FDI - LAVORI ANCORA FERMI IN ZONA COLLE CRETONE

"Constatiamo che il costruttivo intervento di FdI su Mutignano lo scorso 10 giugno, nel quale avevamo espresso preoccupazione sull'inerzia dei lavori di rifacimento della strada nella zona Colle Cretone, è rimasto del tutto inatteso dal Sindaco Verrocchio. Nemmeno le molteplici lamentele dei cittadini del Borgo Antico hanno sortito alcun effetto e, tuttora, il cantiere è fermo” - è quanto afferma Pio Ruggiero, coordinatore locale del partito di Giorgia Meloni che prosegue: "Di tutta risposta, l’Amministrazione esordisce con i ringraziamenti alla Provincia e ai suoi tecnici a proposito dei lavori per la messa in sicurezza della Strada Provinciale 28/A, attribuendo "misteriosi" meriti amministrativi agli inconsapevoli Iezzi, Martella e compagni.

In pratica, l’Amministrazione comunale manifesta compiacimento per le opere realizzate dalla Provincia governata sapientemente dal centrodestra per nascondere deliberatamente le proprie incapacità.

Un giorno bisognerà pure incominciare  a occuparsi seriamente di amministrare Pineto. Non stiamo parlando di realizzare opere ciclopiche ma di ordinaria manutenzione e cura del territorio. In questo caso, lo stallo permanente penalizza fortemente Mutignano e i suoi abitanti poiché, nonostante sia trascorsa la stagione estiva, non si sono verificati passi in avanti per la realizzazione di un'opera strategica per la frazione: il cantiere resta fermo e la conclusione dei lavori appare sempre più un miraggio.

Ricordiamo che l'intervento è stato oggetto di un finanziamento pari a 312.500,00 euro, sempre grazie all'interessamento della Regione Abruzzo, in particolar modo del Sottosegretario Umberto D'Annuntiis.

La coerenza, molte volte, può rendere difficile la vita politica di qualcuno e, in particolare, di questa amministrazione “del non fare” che continua a dimostrare il suo fallimento politico, non riuscendo  a portare a termine un'opera che, secondo il programma, doveva essere completata in 98 giorni”.