AMP incontra i balneatori di Pineto e Silvi
sull’uso del demanio marittimo

LA GESTIONE INVERNALE CON LO SGUARDO ALL'ESTATE

Le tematiche relative all'uso del demanio marittimo in conformità delle norme nazionali, regionali e comunali che lo disciplinano, la gestione della stagione invernale e la programmazione di quella estiva. Sono stati questi alcuni degli argomenti affrontati negli incontri organizzati a Villa Filiani di Pineto dall’Area Marina Protetta Torre del Cerrano e dall’Ufficio Marittimo di Silvi, per il 9 e il 10 novembre, rispettivamente con una delegazione dei rappresentanti dei balneatori di Pineto e Silvi, con gli uffici Demanio dei due enti e con i referenti dell'Ufficio Locale Marittimo della Guardia Costiera di Silvi. Durante l’incontro - che si è svolto alla presenza tra gli altri del Presidente dell’AMP Fabiano Aretusi, del Vicepresidente Valter Varani, del referente del servizio demanio marittimo Luigi D’Amario, del direttore Stanislao D’Argenio e del Comandante Massimiliano Gagliardi dell’Ufficio Marittimo di Silvi il quale ha ricordato le normative in vigore - i rappresentanti dei balneatori hanno esposto le loro problematiche e i loro dubbi e hanno ascoltato le regole da rispettare in AMP che puntano a far coesistere l’esigenza della tutela ambientale con l’economia legata al turismo. Tutti hanno confermato la loro vicinanza all’AMP e la volontà di riprendere un percorso comune e condiviso, impegnandosi a rispettare le regole a tutela dell’ambiente, delle spiagge e delle pinete. L’AMP ha ricordato anche l’importanza del progetto Salvafratino e di come i balneatori possono essere coinvolti durante le operazioni di pulizia della spiaggia da svolgersi secondo le linee guida stabilite nel Regolamento di Esecuzione ed Organizzazione dell’Area Marina Protetta, evitando azioni impattanti per il territorio e l’ambiente. Presenti all’incontro i rappresentanti delle associazioni di categoria dei balneatori.

Abbiamo voluto incontrare i rappresentanti degli operatori balneari – commenta il Vicepresidente Valter Varaniperché riteniamo fondamentale lavorare in sinergia con obiettivi comuni e chiari a tutti”.

È questo il tempo della programmazione per la prossima stagione estiva – aggiunge il Presidente Fabiano Aretusi - ed è importante condividere il nostro operato e le nostre visioni nell’ottica del turismo sostenibile e di qualità nel rispetto dell’ambiente. Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato per i preziosi spunti e lo spirito di collaborazione dimostrato”.