UN LODEVOLE PROGETTO

La società sportiva Hatria Team assegnataria del contributo “Sport per tutti” della FIGC

Famiglie meno agiate potranno far praticare sport ai propri figli

La società sportiva Hatria Team in collaborazione con il Comune di Atri ha partecipato a un bando della Figc ed è risultata assegnataria di un contributo destinato alle famiglie meno agiate le quali avranno la possibilità, per 20 settimane, di far svolgere ai propri figli due ore a settimana di attività gratuita. Le iscrizioni sono aperte fino al 16 gennaio 2020.  In particolare si tratta del progetto “Sport per tutti edizione Young 2019/2020”, un modello di intervento a favore di famiglie e associazionismo sportivo che mira a abbattere le barriere economiche d’accesso allo sport e a favorire l'attività fisica e sportiva.

Il Progetto - promosso da Sport e salute S.p.A. e realizzato con la collaborazione delle Federazioni Sportive Nazionale (FSN), degli enti di promozione sportiva (EPS) e delle Discipline Sportive Associate (DSA) individuati sulla base dell’affiliazione delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche aderenti - ha lo scopo di sviluppare concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, supportando sia le famiglie che, a causa delle difficili condizioni economiche e sociali, non possono sostenere i costi dell’attività sportiva extrascolastica, sia le associazioni e società sportive che già svolgono attività di carattere sociale sul territorio. Il Progetto prevede lo svolgimento di attività sportiva pomeridiana, offerta gratuitamente a bambini di età compresa tra i 5 e i 18 anni, appartenenti a famiglie che versano in difficili condizioni economiche e sociali, attraverso l’intervento delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche presenti sul territorio. In caso di partecipazione di bambini con disabilità psichico-relazionale o fisica, sarà garantita la presenza di un operatore di sostegno al fianco del tecnico sportivo. Le domande di partecipazione dei bambini/ragazzi dovranno pervenire entro e non oltre le ore 16 del 16 gennaio 2020, a pena d’esclusione, anche rivolgendosi direttamente all’Hatria Team. In caso di non raggiungimento del numero minimo di iscrizioni previste sarà disposta una proroga alla scadenza del suddetto termine di presentazione della domanda.

“Si tratta di un progetto lodevole e significativo e siamo onorati del fatto che la società Hatria Team, in collaborazione con il nostro ente, abbia beneficiato di questa opportunità – dichiarano l’Assessora alle Politiche Sociali Alessandra Giuliani e l’assessore allo Sport del Comune di Atri, Pierfrancesco Macerainvitiamo tutti gli interessati e presentare la domanda e cogliere questa occasione per i ragazzi e chiediamo anche il supporto del mondo della scuola per far conoscere a tutte le famiglie questo progetto che, sono certa, offrirà innumerevoli benefici ai ragazzi partecipanti, perché lo sport è un diritto di tutti”.

“La nostra associazione – dichiara il Presidente Onorario dell’Hatria Team Giuseppe Matricciani - è impegnata nel sociale da molti anni, e offre la possibilità a tantissimi giovani atriani di svolgere attività sportiva gratuitamente da sempre. Abbiamo colto l’opportunità che si è aperta con questo bando e in sinergia con l’amministrazione Comunale e l’assessora Alessandra Giuliani, stiamo cercando di dare la massima diffusione al programma sport per tutti. Grazie alla collaborazione con gli Istituti scolastici Comunali, inoltre, auspichiamo di raggiungere il maggior numero di famiglie per dare la possibilità ai minori tra i 5 e i 18 di partecipare a questa straordinaria iniziativa. Invitiamo tutti le famiglie interessate a contattare i nostri responsabili al 348.1149022 per perfezionare le iscrizioni”.