LA FINANZA STRIZZA L’OCCHIO AI GIOVANI

Venerdì 12 al Comune di Pescara convegno sugli strumenti finanziari
agevolati per chi ha un’idea imprenditoriale vincente da realizzare

Opportunità di crescita per le piccole e medie imprese, attenuazione del rischio d’impresa, valorizzazione delle competenze imprenditoriali dei giovani del Sud, sono questi alcuni degli argomenti che verranno affrontati nel seminario, organizzato dalla Best Ideas, dal titolo Incontro con il Mediocredito Centrale: Nuovi criteri di concessione del Fondo di garanzia, finanziamenti per lo sviluppo dell’azienda e politiche giovanili, in programma venerdì 12 aprile, alle 15, nella sala consiliare del Comune di Pescara (ingresso libero).

L’incontro vedrà la partecipazione di professionisti del mondo della finanza e della consulenza direzionale che parleranno non solo degli strumenti finanziari che la recente legge di bilancio 2019 ha riconfermato, al fine di agevolare soprattutto l’avvio di attività imprenditoriali da parte dei giovani, ma anche delle principali fonti di finanziamento per accedere a percorsi formativi per lo sviluppo del potenziale umano.

«La crisi economica, che dal 2008 continua a fare da freno per molte aziende, ha spesso rappresentato un forte impedimento per i giovani che intendono entrare nel mondo del lavoro – spiega Guerino D’Agnese, titolare della Best Ideas -. Il seminario che abbiamo organizzato, anche grazie alla partecipazione di esperti del Mediocredito Centrale, è un’occasione per quella parte di giovani intraprendenti che intendono essere artefici del proprio destino, e vogliono concretizzare l’idea di entrare a far parte del mondo imprenditoriale. Gli strumenti finanziari attualmente accessibili, come il Fondo di garanzia o la misura Resto al sud, sono alcuni degli esempi che contribuiscono a mitigare il rischio d’impresa soprattutto nella delicata fase di start-up. Essa, in assenza di strumenti agevolativi, richiede un apporto di garanzie per l’accesso al credito che quasi sempre i giovani non sono in grado di offrire. La conseguenza per i giovani è l’inevitabile rinuncia a dare concretezza a una propria visione d’impresa vincente. Nel seminario cercheremo di spiegare che invece esistono strumenti a cui essi possono attingere, superando le difficoltà dell’accesso al credito».

I relatori del seminario, moderato da Antonio Farchione dell’università G. d’Annunzio, sono: Daniele Lucchetti, Bureau Veritas; Massimiliano Palumbaro, di CFI Advisors; Pierpaolo Brunozzi, direttore Strumenti di garanzia Mediocredito Centrale; Vincenzo Durante, responsabile Area occupazione Invitalia; Alberto Liotta, direttore commerciale Banca Mediocredito Centrale; Maria Cicchitti e Federica Lucarelli, Best Ideas.