UN PINO DA TAGLIARE

PERICOLO PER LE PERSONE E LE ABITAZIONI

Egregio Signor Sindaco, Assessore preposto,

torno a segnalare, avendolo fatto molte volte in questi 10 anni, che i pini, in particolare uno, posto al di dietro dell’attuale sede dell’INPS di Atri, risultano essere estremamente pericolosi per la incolumità pubblica, per la viabilità, le scolaresche che vi transitano nelle sottostante strada di Via G. Verna, nonché e soprattutto per l’abitazione della famiglia del dr. Mannucci. Che mi risulta aver anche loro, a più riprese, espresso il timore, se non il terrore, che questi grossi pini possano cadere al di sopra della loro abitazione, giacché, è evidente, che detti alberi, non hanno le radici profonde, ma abbastanza superficiali o posso determinare pericoli in ogni momento, in particolare in caso di nevicate, e di vento forte, così come più volte segnalato.

Credo che possa essere fatta fare un accertamento della Forestale, dei Carabinieri per competenza, e poi, il Comune, se ritiene, dopo averlo rimosso, ripiantumarvi altre alberi in tutta quella zona, ed evitare così pericoli incombenti  e seri.

Sono certo che il nuovo Assessore e Sindaco, possano dimostrare maggiore sensibilità rispetto al precedente, e provvedere in merito, rassicurando le persone interessate per qualsiasi intervento che intendono effettuare, ovviamente coinvolgendoli in queste decisioni di interesse nella pubblica sicurezza. Certo per quanto sopra, cordialmente,

Mario Marchese, Circolo della Sinistra Indipendente-E. Berlinguer-Atri