UNO SGUARDO ALLA FIABA DELLA VITA

Torna Vagiti Ultimi. Mostra collettiva di arti visive, VII edizione,
La trama bucata  Cisterne Romane - Palazzo Duchi d’Acquaviva di Atri

- dall’ 8 al 23 settembre 2018 -

Sarà inaugurata sabato 8 settembre 2018 alle 18,30 nella sala consiliare del Comune di Atri la VII edizione della mostra collettiva di Arti Visive Vagiti Ultimi che quest’anno ha come tema “La trama bucata”. La mostra, curata da Francesca Martella, sarà visitabile dall’8 al 23 settembre, nel suggestivo spazio espositivo delle Cisterne Romane di Palazzo Duchi d’Acquaviva ad Atri. Installazione, pittura, incisione e scultura saranno le forme artistiche tramite le quali grandi maestri e talenti emergenti, nazionali e internazionali, apriranno lo sguardo sul tema proposto quest’anno, ovvero la Fiaba, considerata nel suo senso profondo: l’iniziazione, la difficoltà, la possibilità. Gli artisti che l’Associazione “Vagiti Ultimi” ospita sono: Paolo Cameli, scenografo di fama internazionale e conosciuto anche per la sua partecipazione al film premio Oscar “La vita è bella” di Roberto Benigni; Renzo Galardini per l’incisione; Pino Procopio, Eloy Milan, Valerio Raffa, Luca Bellandi e Luciano Lupoletti per la pittura oltre a Mario Serra per la scultura. L’iniziativa si avvale del patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Atri. Al vernissage parteciperanno gli artisti, gli organizzatori e molte autorità.

La mostra - a cura dell’Associazione Vagiti Ultimi, presieduta da Marta Lupoletti - è ideata da Luciano Lupoletti e Daniela Martella con la consulenza filosofica di Irene Merlini.

Art Director del Catalogo è Tonino Bosica, il responsabile tecnico dell’allestimento Lucio Nespoli, mentre il vernissage è a cura di Olga Merlini.

La città di Atri anche quest’anno ospita questa importante mostra collettiva – commenta l’assessore alla cultura al comune di Atri, Domenico Felicioneda ben sette edizioni questa iniziativa è cresciuta facendosi apprezzare dai cittadini e dai turisti. Desidero ringraziare gli organizzatori e i curatori di questa mostra, ma anche i tanti validi artisti che sono stati coinvolti. Sono certo che anche questa VII edizione, dal tema affascinante e interessante ‘la trama bucata’, avrà un ottimo riscontro di pubblico e saprà offrire, come solo l’Arte riesce a fare, importanti spunti anche di riflessione e comprensione del mondo”.

Gli orari di apertura al pubblico sono: tutti i giorni 10:30-12:30, 16:30-19:30, 21:30-23:00. Chiuso il lunedì mattina. L’ingresso è libero.