Pubblicato Venerdì, 18 Marzo 2022
Scritto da Fratelli D'Italia. Pineto

ALLEANZE ELETTORALI

Noi eravamo, siamo e saremo in campo con coerenza e contro ogni schema politico dedito al trasformismo e trasversalità che metta insieme vecchi e nuovi supporter dell’amministrazione uscente; non partecipiamo ad una guerra tra bande che ha l’unico obiettivo di fare fuori un sindaco per riproporne un altro con le medesime logiche. 

“Per le elezioni amministrative del 2024, Fratelli d’Italia si candida a guidare la città all’interno di una coalizione di centrodestra. A breve apriremo un percorso programmatico con i nostri alleati naturali, Lega e Forza Italia, e con tutte quelle realtà civiche, non solo partitiche ma anche associative, che condividono i valori tipici del centrodestra per ritrovare una strada che proietti verso il futuro la nostra città. È già da tempo che abbiamo iniziato a ragionare sulla formazione di alleanze che siano rappresentative della comunità” - sottolinea Pio Ruggiero, coordinatore di FdI che prosegue - “Pineto ha bisogno di rinnovamento e discontinuità con il passato, un forte cambiamento politico e sociale. I troppi anni di pressapochismo e immobilismo delle amministrazioni targate PD hanno reso la nostra città sempre più residuale e isolata e solo la nostra capacità di riuscire a tessere rapporti solidi con le amministrazioni dei comuni vicini, con quella provinciale e regionale potrà riuscire a portare i benefici necessari. Questa è una delle ragioni - prosegue Pio Ruggiero - per cui abbiamo cominciato ad ipotizzare una serie di iniziative che restituiscano a Pineto una sua centralità economica e culturale, un ruolo importante che si coaguli intorno a progetti di sviluppo collaborativo anche con le altre cittadine del comprensorio. La nostra posizione è chiarissima e non lascia spazio ad interpretazioni di sorta: facciamo parte del centrodestra e dal centrodestra partiremo per costruire un’alleanza aperta a tutti coloro che sono interessati a condividere un progetto innovatore e rinnovatore. Costruire un progetto politico, insieme a uomini e donne che fanno anche parte delle tante realtà associative e che rappresentano la società civile organizzata sul nostro territorio. Una idea di città che non deve essere una semplice spartizione di poltrone e ruoli, ma la scelta fatta dall’insieme delle priorità suggerite dalle esperienze di ognuno. Fratelli d’Italia Pineto è sempre stata all’opposizione delle maggioranze di Centrosinistra guidate dal PD, ivi compresa quella attuale con Leu e M5S; perseguiamo, con trasparenza, un percorso fatto non tanto di persone nuove (di "meteore" ne abbiamo viste passare tante), quanto diverse e dissociate rispetto al passato anche recente”.