Pubblicato Sabato, 24 Luglio 2021
Scritto da Comune di Atri

   
Successo ad Atri per la prima rassegna letteraria
“Incontri d’autore”

Com’è cambiato il giornalismo dopo il Coronavirus? La pandemia che cambiamenti ha apportato alla comunicazione politica? Come si è modificato il rapporto tra cittadini e Stato? Come gestire le crisi da comunicatori? Come riconoscere e come difendersi dalle fake-news? Questi alcuni degli interrogativi cui si è cercato di rispondere nel corso delle sei serate della rassegna letteraria “Incontri d’Autore” ideata e diretta dal giornalista Marino Spada e che si è svolta ad Atri. Andrea Barzini, Roger Abravanel, Sergio Rizzo, Andrea Polo, Francesco Giorgino e Attilio Romita sono stati i protagonisti degli appuntamenti serali con i loro relativi libri di fronte a un pubblico sempre numeroso e attento. L’iniziativa è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Atri, dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo e in collaborazione con il Rotary Club Teramo Est e l’associazione Atri per Atri. Tutte le serate sono state presentate dalla giornalista Evelina Frisa.

“Per la nostra città – commenta l’Assessora alla Cultura del Comune di Atri, Mimma Centorameè stato un onore per ospitare una iniziativa di spessore come questa che ha consentito ad Atri di inserirsi in un dibattito sui tempi più importanti del periodo per il nostro Paese e per il mondo intero. L’auspicio è che possa continuare negli anni e ringrazio, a nome di tutta l’Amministrazione comunale, Marino Spada per l’idea e l’impegno, gli autori, gli sponsor e quanti hanno reso possibile questa rassegna”.