Pubblicato Venerdì, 14 Maggio 2021
Scritto da Italia Nostra - Atri-

LAVORI IN CORSO ALLA VILLA COMUNALE

ITALIA NOSTRA CHIEDE CHIARIMENTI

E’ noto alla cittadinanza che il Comune di Atri ha ricevuto un finanziamento di euro 30.000 dalla Regione Abruzzo per svolgere lavori non meglio precisati presso la Villa comunale, alla quale somma lo stesso Comune di Atri ha reso noto che avrebbe aggiunto ulteriori 10.000 euro.

Mentre alcuni lavori sono iniziati da tempo, nessun cartello di cantiere è stato mai esposto.

Gradiremmo, pertanto, conoscere:

a) se, per l’esecuzione di questi lavori, si stia utilizzando la somma complessiva di cui sopra (euro 40.000);

b) l’entità e la tipologia dei lavori in corso;

c) il nominativo del progettista e del direttore dei lavori e, nel caso in cui i lavori non siano svolti in economia, il nominativo della ditta esecutrice e del responsabile della sicurezza, oltre a tutte le altre informazioni che, per legge, devono essere obbligatoriamente pubblicizzate.

Con l’occasione, manifestiamo il nostro disappunto per il fatto che il Comune abbia deciso di ricomprendere la riduzione in pristino della Fontana storica, così come ordinata dalla Soprintendenza, nel Piano triennale delle opere pubbliche, rimandando solo ai prossimi anni un intervento che, a nostro avviso, avrebbe dovuto essere eseguito nell’immediato.

Chiediamo a quest’ultimo proposito se tale tempistica sia stata approvata o condivisa con la Soprintendenza che legge per conoscenza.

Non capiamo, infine, il motivo per il quale le fontane presenti all’ingresso della Villa da diversi anni non siano più funzionanti.

In attesa di un doveroso riscontro, si ringrazia e si saluta distintamente.

Il Presidente della Sezione, Domenico Zenobio