Pubblicato Martedì, 09 Giugno 2020
Scritto da Comune di Atri

"SIETE STATI STRAODINARI...VI AUGURO UNA SERENA STATE"

Saluto di fine anno agli studenti di ogni ordine e grado delle scuole di
Atri da parte dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, Domenico Felicione
 

L’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Atri, Domenico Felicione, ha scritto una lettera agli studenti che frequentano le scuole atriane, rivolta anche ai docenti e ai dirigenti a conclusione dell’anno scolastico caratterizzato dall’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Cari ragazzi, all’inizio di questo anno scolastico – scrive Felicione - gli auspici e gli auguri che ci siamo fatti e sentiti fare erano quelli soliti, forse anche banali, di un anno sereno, nel quale sareste cresciuti umanamente e con le vostre conoscenze. Ammetto che i risvolti che poi ci sono stati erano davvero inimmaginabili. Una pandemia non era assolutamente presa in considerazione e abbiamo tutti avuto paura, ansia e inquietudine. Voi studenti, unitamente ai docenti e ai dirigenti e al personale scolastico, avete avuto una vita rivoluzionata in poche ore. Vi siete ritrovati chiusi in casa a seguire le lezioni da un monitor. Avete dovuto fare i conti con un mondo diverso, caratterizzato da mascherine e gel igienizzanti che sono diventati fedeli alleati di tutti noi. Vi siete salutati a distanza con l’auspicio di ritrovarvi il prossimo anno scolastico in classe e senza la necessità di freddi divisori, cosa che auspico anche io e che auguro a tutto il mondo della scuola. Quelli che credo abbiano risentito in misura maggiore di quanto accaduto in questo anno così particolare sono i ragazzi del quinto anno delle scuole superiori ed è a voi che desidero rivolgere anche il mio saluto. Purtroppo avete perso in pochi mesi tanto e siete stati privati di tante emozioni. Emozioni che sono nel ricordo di tutti quelli che hanno frequentato le scuole superiori. Non avete fatto la gita di fine anno, non avete vissuto i cento giorni agli esami, non avete salutato i vostri docenti come avreste voluto e l'ansia e l'emozione dell'esame di fine anno sarà diversa, ma resterà sempre una tappa importante nella vostra vita che ricorderete per sempre. A voi va il mio pensiero e il mio abbraccio più affettuoso affinché la vita vi ripaghi con il raggiungimento dei vostri obiettivi e dei vostri sogni. Infine un saluto e un ringraziamento va ai docenti e ai dirigenti scolastici: Achille Volpini, Daniela Magno e Paola Angeloni, professionisti che hanno fatto un lavoro encomiabile nonostante le difficoltà incontrate”.

“Nell’augurare a tutti voi di vivere una estate serena, - conclude Felicione - nella quale potrete ritrovare le energie e il giusto equilibrio per ripartire da settembre con le attività didattiche o con l’Università o il lavoro per i ragazzi che hanno terminato il loro percorso, vi ringrazio per la dimostrazione di senso di responsabilità che avete dato. Siete stati straordinari nell’adattarvi alle circostanze e noi adulti abbiamo appreso molto dal vostro agire. In bocca al lupo a tutti voi per il vostro futuro”.