PREVENIRE E' MEGLIO CHE CURARE

Grande successo per l’iniziativa promossa dal Rotary Club Teramo Est sullo screening cardiovascolare svoltosi con il Camper della Prevenzione del Rotary nel territorio della provincia di Teramo e che ha toccato diversi comuni, come Roseto degli Abruzzi, Giulianova , Tortoreto e Pineto nei week-end dello scorso mese di Giugno.

Nel corso delle 4 giornate di prevenzione cardiovascolare  sono state visitate , a titolo completamente gratuito, 203 persone la cui età media è di circa  60 anni, con leggera prevalenza di sesso femminile. Tra questi è risultato che il 49% era affetta  da ipertensione arteriosa di cui il 21% non trattata mentre Il 43% affetta da ipercolesterolemia  di cui il 20% non trattata, ed infine Il 5% affetto da diabete. Tra le persone che si sono sottoposte volontariamente ai controlli, è risultata una bassa percentuale di fumatori: il 16% ed un discreto numero di ex fumatori circa il 10%.  Non sono mancate persone con problemi di sovrappeso corporeo, il 36% dei visitati, e tra questi il 5,9%  con obesità conclamata.  Dagli accertamenti svolti- dice il Dottor Ugo Minuti-cardiochirurgo del noscomio di Teramo, e da pochi giorni eletto Presidente del Rotary Club di Teramo Est, “ abbiamo rilevato soffi cardiaci non conosciuti per i quali sono stati consigliati approfondimenti ecocardiografici” Inoltre-continua Minuti-in due casi , per una spiccata bradicardia ed una fibrillazione atriale abbiamo inviato i pazienti al pronto soccorso, come nel caso di altro soggetto con scompenso cardiaco. “A conclusione di questa quattro giorni- conclude Minuti- riteniamo che lo screening oltre che molto apprezzato dai cittadini abbia mostrato alcuni rilievi interessanti : ci siamo trovati di fronte ad  uno scarso controllo adeguato dei fattori di rischio che possono determinare l’insorgenza di cardiopatia ischemica come l’ipertensione e l’ipercolesterolemia. Un ottimo risultato  in termini di bassa percentuale di fumatori ma, nota dolente, una elevata  percentuale si sovrappeso corporeo ed obesità. “ Il Presidente del Rotary Teramo Est ha voluto ringraziare oltre a tutti i soci del  Club  che hanno collaborato alla realizzazione del Service , Il Dr Serafino Gregori ( Primario ) e la Dr.ssa Lucia Marini della cardiologia di Giulianova, la dott.ssa Benedetta Ruggeri della Cardiologia di Teramo ed il papà Aldino ( cardiologo in pensione) , Il Dr Carmine Maccarone cardiologo libero professionista dell’Aquila ed il Dr  Flavio Tiburzi della Cardiologia di Avezzano.