RADIO MARIA NELLA CHIESA DI S. ANTONIO A PESCARA

La festa di S. Antonio di Padova, a Pescara, celebrata nell’annuale data liturgica del 13 giugno, quest’anno ha ospitato i microfoni di Radio Maria, per la diretta dell’ora di spiritualità, ovvero lo spazio pomeridiano comprendente, il S. Rosario, i Vespri e la S. Messa, ogni giorno da una chiesa diversa.

Lo studio mobile locale è stato piazzato all’interno della vasta chiesa, nei pressi del pulpito. E’ una modesta consolle a dispetto della mastodontica attrezzatura della RAI per la S.Messa televisiva, in onda ogni domenica e festivo di precetto. Per questo è stata montata poco prima della diretta, lasciando libero lo spazio tutta la mattinata, con le Sante Messe, ad ogni ora.

Radio Maria, nasce ad Arcellasco Erba nel 1983, dopo una missione popolare dei PP. Passionisti che si servivano di un impianto radio, per le celebrazioni e le prediche. Inizialmente era una radio molto arginale e nel corso degli anni si è ingrandita, rimanendo un miracolo di volontariato. Il palinsesto si è arricchito di nuovi programmi, e tra questi, l’ora di spiritualità, con l’entrata in parrocchie, santuari, seminari, ospedali e carceri.

Da Pescara, Radio Maria, trasmise proprio dal carcere, domenica 9 luglio 2000, mentre in contemporanea, sulla TV di Stato, S. Giovanni Paolo II, presiedeva l’Eucarestia da Regina Coeli. La Messa da S. Donato fu presieduta dall’allora Arcivescovo di Pescara- Penne, Mons. Francesco Cuccarese, e animata dalla corale “S. Cecilia” diretta dal M°Prof. Alfonso Bizzarri. La compagine canora, quest’anno ricorda peraltro i 40 anni di vita, accanto alla Chiesa del Sacro Cuore, nella città dannunziana.

La diretta dalla Chiesa di S. Antonio, è iniziata alle 16.40, comportando l’anticipo di un quarto d’ora della prima S. Messa della sera, nella festa del Santo. La breve scheda della Parrocchia è stata redatta da P. Roberto Di Paolo, Direttore dell’ISSR “Giuseppe Toniolo” di Pescara, della comunità di S. Antonio. In quei pochissimi minuti è stato ricordato P. Giorgio Di Lembo, indimenticabile Ministro Provinciale per quasi 20 anni, sostenitore e realizzatore della mensa “S. Francesco”, nata all’ombra della Parrocchia, la Domenica delle Palme del 1987. Le decine del S. Rosario sono state pregate dalla MI, una delle componenti parrocchiali, guidata da P. Franco Rapacchiale, Ministro Provinciale, presente alla S. Messa. Il canto iniziale aveva la voce solista di Silvia Gremigni, componente della MI.

Anche grazie al gruppo mariano, fondato nel 1917 da S. Massimiliano M. Kolbe, è stata possibile la diretta di Radio Maria dal Santuario cittadino di S. Antonio a Pescara. In particolare alla Prof.ssa Emanuela Remigio, insegnante di religione, organizzatrice due anni fa di una domenica di sensibilizzazione, proprio nella Parrocchia di S. Antonio.

La S.Messa è stata presieduta dall’Arcivescovo di Pescara-Penne, Mons. Tommaso Valentinetti e concelebrata dal Parroco P. Nicola Petrone. L’Arcivescovo si è brevemente soffermato sulla figura di S. Antonio che attira il popolo di Dio da più di otto secoli.

I tempi della radio, come quelli del piccolo schermo, non hanno consentito una lunga celebrazione. Si doveva stare comunque nei tempi, perché alle 19, c’era l’altra Messa, la più affollata, perché precede la processione per le vie della parrocchia. Un percorso breve, di neppure un’ora, mentre scende la sera, con le note della banda e le preghiere al Santo dei miracoli. La S. Messa è stata presieduta da P. Franco Rapacchiale, con il servizio dell’OFS.

Radio Maria ha tanti ascoltatori in Abruzzo e nel corso di questi anni, diverse sono state le dirette per le celebrazioni eucaristiche, festive e feriali, antimeridiane e pomeridiane. Fermandoci all’ambito conventuale, ricordiamo le dirette dal Santuario del Miracolo Eucaristico di Lanciano (era il mercoledì delle Ceneri dell’anno 2000) e dalla Chiesa di S. Francesco al Corso a Chieti (tempo pasquale 2002).

Nel primo semestre 2002, inoltre, P. Nicola Petrone, all’epoca Guardiano e Parroco di S. Maria Assunta a Silvi, ha tenuto un appuntamento con gli ascoltatori sulla vita di S. Francesco, nell’ambito della “Serata sacerdotale”, condotta ogni giovedì da Don Tino Rolfi. E’ una delle trasmissioni più longeve di Radio Maria, caratterizzata dalla calda voce del sacerdote lombardo, preparato anche nel canto e nella musica.

E’ stata una festa di S. Antonio che ha segnato l’inizio meteorologico dell’estate, dopo una primavera che non sembrava tale. Anche la diretta di Radio Maria ha contribuito alla riuscita della festa, perché tanti, a casa o in automobile hanno potuto ascoltare per un’ora voci amiche della Parrocchia pescarese del “Santo che tutto il mondo ama”, come lo definì Leone XIII.

SANTINO VERNA