UNO SPETTACOLO DA GUSTARE

Ultimo appuntamento della stagione di prosa 2018/2019 del Teatro Comunale di Atri
Sul palco Luca Argentero con “E’ questa la vita che sognavo da bambino?”

- domenica 5 maggio 2019, ore 21 –

Sarà Luca Argentero con ‘È questa la vita he sognavo da bambino?’  a chiudere la stagione teatrale 2018/2019 del Teatro Comunale di Atri domenica 5 maggio alle 21. Lo spettacolo, che si avvale della regia di Edoardo Leo, è incentrato sulle storie di tre grandi personaggi dalle vite straordinarie, che hanno inciso profondamente nella società e nella storia: Luisin Malabrocca, Walter Bonatti e Alberto Tomba, sportivi italiani che hanno fatto sognare, tifare, ridere e commuovere varie generazioni. Si tratta dell’ultimo appuntamento di una stagione caratterizzata da sei spettacoli, per la direzione artistica di Pino Strabioli, e che hanno visto in scena attori come Monica Guerritore, Paola MinaccioniEmilio Solfrizzi, Luca Barbareschi, Lunetta Savino e molti altri. La stagione, che ha fatto registrare il sold out in ogni appuntamento, è stata realizzata anche grazie al contributo della Fondazione Tercas.

Con lo spettacolo che vedrà in scena Luca Argentero – dichiara l’Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicionesi conclude un’altra fortunata stagione del nostro Teatro Comunale. Un successo di pubblico che si ripete da anni, da quando abbiamo deciso di affidare la direzione artistica a un professionista conosciuto e apprezzato a livello nazionale e non solo come Pino Strabioli. A stupirci favorevolmente anche la provenienza di quanti scelgono di frequentare il nostro Teatro per questi appuntamenti: in molti casi si tratta di persone che vengono dall’entroterra e da moltissimi comuni della costa, segno che quello che facciamo dal punto di vista culturale rappresenta un riferimento anche per i residenti del circondario e ne siamo immensamente felici e fieri. Ringrazio ancora una volta Strabioli, la Fondazione Tercas, i tecnici e gli operatori del nostro teatro e soprattutto il pubblico che ci dimostra ogni anno che i nostri sforzi non sono vani”.

Cala il sipario sulla stagione teatrale 2018/’19 – commenta il direttore artistico, Pino Strabioli - che sono felice di aver costruito anche quest'anno in sinergia con l'Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicione. Penso che in questi anni siamo davvero riusciti a proporre una varietà di spettacoli che vista l'affluenza siano riusciti a soddisfare i differenti gusti del pubblico. È un orgoglio per me ricevere il ringraziamento dei colleghi che manifestano ogni volta il desiderio di tornare in questo teatro-gioiello. Aver ospitato dalla signora delle scene Monica Guerritore a uno dei più amati protagonisti delle ultime generazioni come Luca Argentero dimostra che il racconto che ci regala il teatro non è legato alle mode e alle modalità imperanti che spesso la televisione ci impone. Sono pronto se mi verrà richiesto ad affrontare una nuova sfida. Il grazie più vero e sentito va al pubblico”.

Per informazioni e prenotazioni: Teatro Comunale di Atri Tel. 085.8797120 – 328.1953846.