Pubblicato Giovedì, 28 Marzo 2019
Scritto da Comune di Atri

UNO SPETTACOLO DA NON PERDERE

Nuovo appuntamento con la stagione di prosa 2018/2019 del Teatro Comunale di Atri

In scena Veronica Pivetti e Giorgio Borghetti con Viktor und Viktoria

- sabato 30 marzo 2019, ore 21 –

Viktor und Viktoria” è questo il titolo del prossimo spettacolo in cartellone per la Stagione di Prosa 2018/2019 del Teatro Comunale di Atri diretta da Pino Strabioli. Sul palco, sabato 30 marzo 2019, alle 21, Veronica Pivetti metterà in scena la commedia ispirata al famosissimo film in grado di proiettare il pubblico nel mondo dello spettacolo che non è sempre scintillante. Quando la crisi colpisce, anche gli artisti devono aguzzare l’ingegno, ecco allora che Viktoria, talentuosa cantante disoccupata, si finge Viktor e conquista le platee, ma il suo fascino androgino scatenerà curiosità e sospetti, Pivetti si cimenta in un doppio ruolo, accanto a lei, fra gli altri, Giorgio Borghetti. Lo spettacolo è diretto da Emanuele Gamba.

La commediaViktor und Viktoria’ - commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicione – ispirata all’omonimo film del 1933 di Reinhold Schünzel è uno degli appuntamenti più attesi della nostra stagione teatrale. Sia per il calibro degli attori in scena che per l’argomento trattato che punta a far riflettere sulla società odierna, che troppo spesso giudica dalle sole apparenze. Il nostro teatro anche stavolta ha fatto registrare il tutto esaurito e ne siamo fieri e orgogliosi”.

La stagione proseguirà il 13 aprile 2019 con lo spettacolo “Per Strada con Francesco Brandi e Francesco Sferrazza Papa un affresco divertente e tragico dei trentenni di oggi. Lo spettacolo ha avuto nella scorsa stagione grande successo da Milano a Napoli. Due ragazzi si conoscono casualmente, per strada, durante una tormenta di neve. Cominciano a camminare e a parlare. I due, molto diversi per provenienza e temperamento, fanno entrambi parte di una generazione annoiata, un po' velleitaria, incapace di risolvere i problemi e convinta di non avere il dovere (o la possibilità) di cambiare il mondo. Ultimo spettacolo è quello con Luca Argentero “È questa la vita che sognavo da bambino” in scena il 5 maggio 2019.