GRANDE APPUNTAMENTO CULTURALE

Ad Atri presentazione libro su p. Claudio Acquaviva a cura di p. Martìn Morales della Pontificia Università Gregoriana e Roberto Ricci della Deputazione Abruzzese Storia Patria

- venerdì 8 marzo 2019, ore 17,30, Palazzo Ducale -

 “P. Claudio Acquaviva Preposito generale della Compagnia di Gesù e il suo tempo” è questo il titolo del libro dedicato a Padre Claudio Acquaviva che sarà presentato venerdì 8 marzo 2019 alle 17,30 nel Palazzo Ducale di Atri. Il volume, a cura di p. Martìn Morales della Pontificia Università Gregoriana e di Roberto Ricci della Deputazione Abruzzese di Storia Patria, edito da entrambe le istituzioni nel 2018, è il risultato dell’importante convegno svoltosi sempre ad Atri il 20 e 21 novembre 2015 in occasione del quarto centenario della scomparsa del grande gesuita protagonista della riforma cattolica in Europa e nel mondo, specialmente con le missioni in America e in Asia e l’educazione nei collegi gesuitici con la promulgazione della “ratio studiorum”. Saranno presenti, tra gli altri, i curatori dell’opera, il Presidente della Deputazione Abruzzese di Storia Patria Walter Capezzali, p. Brian Mac Quarta direttore dell’Archivio Romano della Compagnia di Gesù, p. Arturo Elberti consultore della Sacra Congregazione dei Santi della Città del Vaticano il quale parlerà del Beato Rodolfo Acquaviva, nipote di Claudio, e del suo processo di canonizzazione. Tra i saluti istituzionali, oltre a quello del Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, ci saranno anche quelli del Vescovo di Teramo-Atri Mons. Lorenzo Leuzzi e della Presidente della Fondazione Tercas Enrica Salvatori. L’evento, a cura dell’Amministrazione Comunale e della Deputazione Abruzzese di Storia Patria, sarà coordinato dal giornalista Simone Gambacorta.

"L'appuntamento – commenta Roberto Ricci, della Deputazione Abruzzese di Storia Patria - rappresenta un punto d'arrivo, ma anche un punto di inizio per il ‘Progetto Acquaviva’, una grande collaborazione necessaria e utile tra Atri, l'Abruzzo e Roma sull'opera di padre Claudio Acquaviva".

“Siamo molto orgogliosi di questo prezioso lavoro che si sta portando avanti – commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicionesulla figura di p. Claudio Acquaviva, illustre figlio della città di Atri. Dal 2015, in occasione del quarto centenario della scomparsa del grande gesuita, sono stati posti importanti tasselli per valorizzare e far conoscere la sua figura. Un lavoro prezioso e importante che è ora nel libro ‘P. Claudio Acquaviva Preposito generale della Compagnia di Gesù e il suo tempo’ che verrà presentato venerdì”.

“La nostra città non può non onorare un suo illustre concittadino del passato come p. Claudio Acquavivadichiara il sindaco di Atri, Piergiorgio Ferrettiuna personalità che tutti gli atriani dovrebbero conoscere meglio e approfondire. Per questo importante contributo alla crescita culturale intorno alla sua figura desidero ringraziare i curatori dell’opera e le preziose realtà che si stanno impegnando per questo progetto come la Pontificia Università Gregoriana, la Deputazione Abruzzese di Storia Patria in particolare il Professor Roberto Ricci, l’Archivio Romano della Congregazione di Gesù, la Sacra Congregazione dei Santi della Città del Vaticano, ma anche la Fondazione Tercas e quanti si sono adoperati per la riuscita dell’iniziativa”.