GIANMARCO GRAZIOSI: UN GIOVANE POETA IN ERBA

STUDENTE DELL’I.T.E. “ADONE ZOLI” PUBBLICA LE SUE POESIE

È stata recentemente pubblicata dalla casa editrice romana “Pagine” la raccolta di poesie “Le tue parole”, distribuita sia sotto forma di e-book che in versione cartacea. Tra le liriche presenti segnaliamo quelle composte da Gianmarco Graziosi, studente del quinto anno all’Istituto Tecnico Economico “Adone Zoli” di Atri. Dopo aver partecipato ad un concorso di poesia, il ragazzo è stato contattato per partecipare al progetto editoriale, che racchiude i lavori di altri giovani poeti italiani.

Le sue liriche sono espressione di un animo profondo e delicato e presentano come comune denominatore l’amore, declinato nelle sue diverse sfumature: per la donna, per la libertà, per la vita. In essa riveste un ruolo essenziale la poesia, che sa scavare nell’“abisso” più profondo dell’animo del giovane.

Particolarmente intensa è la lirica “Ascoltando la voce del cuore”, scritta di getto all’inizio del 2017. Come ci spiega l’autore, essa “nasce dall’esperienza drammatica vissuta dalla città di Atri durante i giorni della neve e del terremoto, a cui hanno fatto seguito i tragici eventi di Rigopiano. Ho insistito sulla parola pianto per trasmettere emozioni che sentivo non solo mie, ma dell’intera collettività”.

Studente sensibile e versatile, amante della lettura e della scrittura, Gianmarco Graziosi è autore di poesie, racconti e articoli di giornale. Ha partecipato a numerose competizioni, spesso vincendole. Tra le più importanti ricordiamo il Concorso nazionale di giornalismo “Penne sconosciute”, il Premio letterario nazionale per ragazzi dell’Accademia degli Oscuri” di Torrita di Siena e la competizione “Quattro passi con” della casa editrice Montegrappa.

Simili risultati non possono che costituire la dimostrazione che gli studi tecnici non spengono la passione per la letteratura, anzi possono contribuire ad accenderla.

Prof.ssa Monica Angelici, I.T.E “ADONE ZOLI” – Atri (TE)