NATALE SOLIDALE

Giornata di raccolta beni di prima necessità per il Social Market La Formica di Pineto

- Sabato 22 dicembre 2018 -

In vista delle festività natalizie e in occasione dei due anni di attività è stata organizzata per l’intera giornata di sabato, 22 dicembre 2018, nei negozi amici de La Formica, una raccolta di beni di prima necessità per le famiglie accreditate nel social market di Pineto. Quanti vorranno contribuire potranno recarsi, dalle ore 10, nei punti vendita dei Supermercati Tigre (Pineto Centro, Borgo Santa Maria e Corfù), al Conad Pineto, a La Bottega dei Poeti e nel Market Ferretti di Scerne. I volontari saranno a disposizione dei cittadini per raccogliere i prodotti offerti.

Il Social Market La Formica nasce su impulso dell’Amministrazione Comunale di Pineto, del Pros Onlus e del Comitato Lion’s Club di Atri-Terre del Cerrano, in collaborazione con Caritas diocesana, Conad Adriatico, Banco Alimentare, Farmacia Comunale di Pineto, Banca di Credito Cooperativo di Castiglione e Pianella, e con l’importante contributo della Fondazione Tercas e altri partner importanti. Opera dal 16 dicembre 2016 e a oggi sono circa cento le famiglie che beneficiano della social card, che viene emessa dopo una valutazione in base a precisi requisiti.

La giornata di sabato sarà dedicata alla solidarietà nella nostra comunità – commenta il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio, a nome anche dei promotori del Social Market – coloro che, andando a fare la spesa, vorranno acquistare dei prodotti per il social market potranno consegnarli ai volontari che saranno presenti nei negozi che hanno aderito. La Formica è una esperienza vanto del nostro territorio e desidero ringraziare a nome di tutta l’Amministrazione Comunale quanti sostengono questa realtà, quanti vi operano e tutti coloro che quotidianamente si impegnano per continuare a offrire questo prezioso servizio alla comunità. Nei primi giorni di gennaio consegneremo, insieme al Presidente Pros Onlus Anselmo Candelori e al Presidente Lion’s Club Atri-Terre del Cerrano Antonio Moscianese Sartori, un attestato ai partner del social market in segno di riconoscenza e sarà una occasione importante per festeggiare insieme i due anni di attività”.

I beneficiari della social card – aggiunge la consigliera con delega al Piano del Commercio e Social Market del Comune di Pineto, Massimina Erasmi - possono avere prodotti alimentari e di uso quotidiano in base a un budget mensile prestabilito, l’obiettivo è quello di venire in aiuto di coloro che si trovano in una momentanea difficoltà economica, nel più ampio rispetto possibile della dignità della persona. Ringrazio tutti coloro che a vario titolo si adoperano per il social market e i cittadini che sicuramente si mostreranno sensibili a questa realtà e nella giornata di sabato contribuiranno a sostenere La Formica acquistando beni di prima necessità”.