‘Abruzzo Dal Vivo Winter’ sbarca ad Azzinano di
Tossicia con jazz, musica d’autore e blues

Dal 14 al 16 dicembre nel paese dei murales tre appuntamenti del  cartellone di
eventi voluto dalla Regione Abruzzo e dedicato alla rivitalizzazione del cratere

 

“Si parte – spiega in proposito Luciano Monticelli, consigliere Delegato alla Cultura – con ‘Tradizioni Progressive’, concerto che si terrà in piazza Santa Lucia alle ore 21.00 di venerdì 14 e che nasce dall’esigenza di ripresentare la cultura musicale abruzzese in modo nuovo. ‘Tradizioni Progressive’ cerca, attraverso il codice del jazz, di ricostruire le melodie, le armonie, le ritmiche adattandole ad un contesto contemporaneo”. Il concerto sarà preceduto, alle 19.30, da ‘Il fuoco della Terra’, un omaggio ad Annunziata Scipione, riconosciuta dalla critica ufficiale come la migliore artista naive contemporanea. 

Si terrà, invece, sabato 15 dicembre alle ore 21.00 il concerto de ‘Il Campo della fiera’, il Supergruppo nato da un’idea di Fabrizio Medori che riunisce alcuni tra i musicisti più affermati della provincia di Teramo legati dalla passione per la musica d’autore. “Il gruppo – continua Monticelli – si  è già esibito nella giornata inaugurale del festival, raccogliendo tanti consensi. Oggi lo riproponiamo ad Azzinano, perché tutta la cultura musicale abruzzese e tutti i nostri talenti possano cogliere questa occasione per essere valorizzati”.

La tre giorni terminerà domenica 16 dicembre alle ore 21.00 con ‘Christmas Swing’, il concerto di Pepper & The Jelliers, un quartetto abruzzese specializzato in jazz tradizionale e blues delle origini, che presenta una raccolta di brani più o meno famosi interpretati con un sound unico. La band riscopre gli stili più in voga negli Stati Uniti dalla seconda metà dell’800 fino ai tardi anni ‘40, un percorso che, dagli swing degli anni ‘20, si dipana fino al gospel e al blues, la musica di Dio e quella del diavolo, con tutte le conseguenti, differenti interpretazioni della festività.

Luciano Monticelli, Consigliere Delegato alla Cultura, Regione Abruzzo