ABBATTIMENTO E RIEDIFICAZIONE STRUTTURA SCOLASTICA

ABBIAMO UNA PROPOSTA ALTERNATIVA!

La Sezione si rallegra con l’Amministrazione comunale per aver ottenuto il sostanzioso finanziamento regionale finalizzato all’abbattimento e successiva riedificazione dell’edificio della Scuola media “Mambelli-Barnabei” di Atri, di cui all’Avviso pubblico per la formulazione del Piano triennale di edilizia scolastica, approvato con delibera della Giunta regionale n. 216 del 13.04.2018.

Abbiamo appreso da notizie di stampa che all’abbattimento seguirebbe la ricostruzione in loco del nuovo edificio.

Ci permettiamo, però, di proporre una soluzione alternativa.

La ricostruzione, cioè, dovrebbe essere realizzata non già sull’area di risulta, ma nell’attuale parcheggio dell’Istituto “Zoli”, adeguando ovviamente il progetto alla morfologia della nuova area.

Questa soluzione avrebbe degli indubbi vantaggi, consistenti:

a)      costituzione di un Polo scolastico compatto, formato dall’istituto di scuola secondaria superiore, da un nuovo edificio per la scuola media e da due palestre.

b)      nel fatto che i ragazzi frequentanti la nuova Scuola media non dovrebbero più attraversare, come avviene ora, la pericolosissima Via Finocchi per raggiungere le palestre, che potrebbero essere collegate alla scuola attraverso le più svariate soluzioni, indubbiamente più sicure.

c)      nell’incremento patrimoniale che realizzerebbe la Provincia di Teramo con la permuta delle aree, poiché la superficie dell’area su cui ora insiste la scuola media, da adibire sempre a parcheggi per le scuole e per tutta la collettività, è pari a circa mq 2.430, mentre quella dell’attuale parcheggio dell’Istituto “Zoli” ha una superficie di circa mq 2.100.

Siamo certi che questa nostra idea verrà analizzata con molta attenzione e approvata, per quanto di competenza, dal Comune di Atri, dalla Provincia di Teramo e dai preposti Organi della Regione Abruzzo.

Sperando che questa proposta venga quindi accolta!

Il Presidente F.to Domenico Zenobio