ATRI VERSO IL VOTO
IL MOVIMENTO 5 STELLE PROPONE IL SORTEGGIO DEGLI SCRUTATORI
Nei prossimi giorni si procederà alla nomina degli Scrutatori che saranno destinati agli uffici elettorali di sezione per le elezioni amministrative del 10 Giugno nel Comune di Atri.
Nella ferma volontà di voler ottenere trasparenza e rispetto nei confronti di tutti i cittadini che hanno chiesto di essere inseriti nell’albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale, il Movimento 5 Stelle di Atri ha inviato questa mattina al Sindaco del Comune di Atri ed alla Commissione Elettorale, la richiesta di procedere alla suddetta nomina tramite sorteggio.
Poiché, infatti, la normativa offre ampia discrezionalità nella scelta tra nomina diretta e sorteggio per la formazione delle graduatorie,  trattandosi tra l’altro di un ruolo che prevede una retribuzione con soldi pubblici, riteniamo doveroso e rispettoso optare una scelta in favore del sorteggio, mettendo fine una volta per tutte alla designazione discrezionale e politica.
Ci impegneremo nell’immediato futuro per ottenere una procedura differente che consenta di realizzare una graduatoria ufficiale che tenga conto di caratteristiche quali la situazione lavorativa, il reddito, l’età, la rotazione dei candidati.
Pur consapevoli del fatto che il compenso derivante dall’attività di scrutatore non è in grado di risolvere alcuna situazione di disagio,  istituire una procedura che tenga conto delle situazioni di disagio economico rappresenterebbe un segno tangibile di attenzione nei confronti delle fasce più deboli e comunque una forma di rispetto e trasparenza dovuti a tutti i cittadini.
 
Per il momento ci auguriamo che il Sindaco e la Commissione Elettorale accolgano la nostra proposta di procedere alla designazione attraverso il sorteggio per rendere più trasparente e corretto, una volta per tutte, questo fumoso processo di selezione degli scrutatori.
Movimento 5 Stelle di Atri