PINETO 2.0: NESSUNA “STRUMENTALIZZAZIONE”
DELL’IMMAGINE DEL PROS

rigettiamo fermamente ogni polemica pretestuosa e strumentale riguardante il nostro movimento e le nostre idee da qualunque parte esse provengano

Pineto, 06 novembre 2017 – Il coordinamento di Pineto 2.0, con stupore, chiarisce sulla sterile polemica accesa nei giorni scorsi dal Presidente del PROS – Anselmo Candelori.

Nel comunicato stampa il Presidente del Pros Onlus Pineto dichiara di “dissociarsi da quanto riportato da Pineto 2.0” - indicando come pretesto un articolo stampa pubblicato il 4 ottobre scorso e facendo riferimento a una “foto utilizzata in modo improprio e fuorviante”.

Pineto 2.0 sta lavorando a un progetto che si prefigge di portare all’interno del Comune di Pineto anche valori come la trasparenza e la meritocrazia e, quindi, mai ci saremmo immaginati di polemizzare con soggetti che operano nell’ottica dell’impegno volto al bene della collettività di cui il Pros è uno degli artefici nella città.

Ci sembra quantomeno strano che il sig. Anselmo Candelori, presidente del PROS Pineto, polemizzi solo oggi, a distanza di oltre 30 giorni dalla pubblicazione, riguardo un articolo apparso su tutti gli organi di stampa nello scorso 4 ottobre. Per comprendere che si tratta di un grossolano errore, o quantomeno di un cattivo consiglio, sarebbe bastato accedere alla pagina facebook o al blog di Pineto 2.0 per accorgersi che nel nostro articolo si fa riferimento esplicito al disagio e al malessere riportato dall’associazione “ONLUS”-“Corpo Protezione Civile Pineto” nonché alle problematiche di notevole rilevanza per l’intera comunità: in primis l’inadeguatezza del Piano Emergenza Neve. Oltretutto si sarebbe accorto che il nome del Pros Pineto non è mai stato menzionato né tantomeno si denota alcuna intenzione di polemizzare con tale associazione. Inoltre teniamo a precisare che la foto apparsa sul periodico “EIDOS” non  è   mai stata da noi utilizzata o inviata ad alcuna testata. Evidentemente, la foto interessata è stata associata al nostro articolo gentilmente pubblicato anche dal giornale “EIDOS” come foto di repertorio. “Quindi Pineto 2.0 non ha mai sfruttato alcuna immagine di nessuna associazione che non fosse esplicitamente citata nel corpo dell’articolo men che meno quella del PROS”.

Tuttavia, alla vigilia di un consiglio comunale in cui si discuterà, tra le altre cose, delle eventuali vessazioni subite da un certo tipo di amministrazione, ci dispiace constatare che per qualcuno fantasiose interpretazioni e una banale foto di repertorio associata a un articolo apparso su una testata giornalistica estranea al nostro movimento sono motivo per polemizzare.

Per queste ragioni, rigettiamo fermamente ogni polemica pretestuosa e strumentale riguardante il nostro movimento e le nostre idee da qualunque parte esse provengano.

Alla luce di queste doverose precisazioni, suscettibili di ampio approfondimento, onde evitare che per il futuro l’associazione Onlus Pros Pineto si pronunci attraverso inutili minacce e confuse prese di posizioni, noi di Pineto 2.0, consci di quanto sia apprezzato un ravvedimento operoso, ci appelliamo all’intelligenza del sig. Anselmo Candelori affinché ci sia una presa di coscienza per aver ascoltato cattivi consigli o interpretato erroneamente i fatti da noi denunciati.