UN INTERVENTO ATTESO

Regione al lavoro per un Vomano pulito

Sotto la guida del Genio Civile Regionale, avviati lavori di rimozione materiale presso la foce del Vomano

L’impresa Carpenterie Fondazioni di Teramo, sotto la guida e per incarico del Genio Civile Regionale, è al lavoro per la pulitura dell’alveo del Vomano e per la rimozione di materiale inquinante presso la foce del fiume, che in quella zona segna il confine fra i Comuni di Roseto degli Abruzzi (sulla riva sinistra) e Pineto (sulla riva destra).

I lavori, che sono stati aggiudicati per circa sessantamila euro, hanno visto una variante causata dal rinvenimento di strati di calcestruzzo leggero strutturale, con tutta probabilità proveniente dal lavaggio betoniere. Il materiale edilizio sarà rimosso e conferito ad una discarica autorizzata al suo smaltimento.

«Quest’azione è un’ulteriore dimostrazione del massimo grado di attenzione che la Regione Abruzzo sta dimostrando verso il Fiume Vomano negli ultimi mesi», commenta il Consigliere Regionale Luciano Monticelli. «Solo poche settimane fa, sempre in questa zona, sono partiti importanti lavori di espurgo canali, necessari per la sicurezza idrologica degli abitati della costa. In questo caso, a quanto pare, la normale necessità di manutenzione del fiume è stata accentuata dalla mano dell’uomo: ma ricordo che fra la cittadinanza sono molti anche coloro che, gratuitamente, contribuiscono a vigilare sulla qualità ambientale di questo importante corso d’acqua, organizzati all’interno di associazioni dedicate. È a loro che la collettività abruzzese deve, non da oggi, un grande ringraziamento».

 Luciano Monticelli, Presidente IV Commissione Consiliare, Politiche Europee, Regione Abruzzo