PER IL FUTURO DELLA NOSTRA CITTA'

UN CANTIERE DI IDEE E DI PROGETTI

Abruzzo Civico Atri comunica che nei giorni precedenti ha avuto una serie di incontri con il mondo dell’Associazionismo Culturale, del Volontariato e Sportive operanti nel territorio.

Buona la partecipazione e le idee che sono venute fuori con un confronto costruttivo anche in vista della stesura del programma che Abruzzo Civico sta già predisponendo per le prossime Elezioni Comunali del 2018.

Il giorno 27 Aprile 2017 con le Associazioni Sportive è emersa la volontà che le Società possano avere un miglior approccio con la Pubblica Amministrazione e gestire responsabilmente gli impianti del territorio puntando molto sulle attività sportive giovanili.

Aspetto importante riguarda una manutenzione più constante degli impianti che necessitano di urgenti interventi sia nel Centro Turistico Integrato che negli altri delle Frazioni.

Importante può essere la ricerca con il Credito Sportivo di fondi di finanziamenti a tassi agevolati per  interventi sulle strutture, cosi come fatto per il passato.

È auspicabile l'avvio di un dialogo tra le società attraverso la creazione di una Consulta dello Sport dove poter costruire insieme e conoscere le varie problematiche, soprattutto sviluppando idee per migliorare la pratica sportiva.

Il giorno 4 Maggio si è tenuto l’incontro con le Associazioni Culturali e quella dei Commercianti.

Anche qui le diverse Associazioni presenti, che svolgono con passione le proprie attività,  hanno  chiesto una più incisiva azione di confronto sulle iniziative che si svolgono tra le Associazioni locali, su progetti e programmi, creando una Consulta permanente in cui si possono, in sinergia, sviluppare idee utili a migliorare le proprie attività, soprattutto in un periodo in cui scarseggiano le risorse a causa delle difficoltà che gli Enti hanno.

L'idea è quella di poter programmare le attività nell'anno e senza sovrapposizioni, cercando di creare un cartellone unico anche con le Città vicine creando anche un trasporto più incisivo, utile a far conoscere la nostra realtà.

L’Associazione Commercianti, in merito al proprio ambito,  chiede che ci sia più collaborazione tra il Comune e la categoria stessa. Bisogna cercare di far conoscere, attraverso una pubblicità più ampia, rispetto ai canali normali, l’importanza e la validità dei prodotti locali atriani, che in futuro serviranno a far venire nella nostra Città quei turisti che possono portare vigore e vivacità al commercio.

Il giorno 11 Maggio si è tenuto l’incontro con il mondo del Volontariato.

Importante sono le  tante attività che svolgono con passione e gratuità queste associazioni nel nostro paese.

Il mondo del Volontariato nella nostra Città è molto significativo, essendo diversi che gratuitamente aiutano i cittadini. Il mondo del Volontariato rappresenta una importante risorsa per il nostro Comune dove è sempre più necessario un confronto collegiale tra loro e la Pubblica Amministrazione.

È emerso durante l’incontro la gravissima situazione in cui versa il nostro Ospedale S. Liberatore. È necessario che le varie Istituzioni si confrontino e sviluppino un programma di rilancio che fino ad oggi è mancata.

Ed è quindi necessario che il Comune riprenda immediatamente un discorso con i Sindaci dell'Area vasta , con i Vertici Regionali, della Asl di Teramo e con i Sindacati.

Siamo consapevoli delle difficoltà che le Associazioni incontrano giornalmente, ma nel contempo siamo felici perché questi incontri sono stati utili per capire, ascoltare e pensare a un futuro migliore.

Ci sentiamo di ringraziare tutti coloro che hanno partecipato ed espresso con sincerità le proprie idee.

Noi ne terremo conto perché “Il confronto è il sale della Democrazia

Buon Lavoro a Voi tutti.

Per la Direzione di Abruzzo Civico, Il Coordinatore Cittadino, Paolo Basilico