Articoli

MERITATO SUCCESSO

L’Associazione pinetese Le vie dell’Arte conquista Sanremo
con abiti ispirati a La Presentosa e alle ceramiche di Castelli

 

Bellezza, gusto artistico, stile, classe e simpatia. Queste le caratteristiche che hanno contraddistinto la presenza a Sanremo dei componenti e delle componenti dell’Associazione pinetese Le Vie dell’Arte. In occasione della 69esima edizione del Festival di Sanremo, come veri ambasciatori della regione Abruzzo, hanno attraversato le vie principali della cittadina ligure indossando maschere e costumi unici, realizzati a mano nelle forme del noto gioiello abruzzese de la Presentosa e delle ceramiche di Castelli. Abiti che non sono passati certo inosservati, le donne e gli uomini dell’associazione, con garbo e con la voglia di far conoscere l’Abruzzo agli artisti e ai tanti presenti, hanno spiegato cosa rappresentano i costumi e distribuito brochure con informazioni turistiche e culturali relative a Pineto e in generale all’Abruzzo. Un successo straordinario confermato dalle tante testate giornalistiche, in particolare le emittenti televisive locali e anche nazionali, che hanno scelto di intervistare i referenti del gruppo e quindi dare risalto all’iniziativa.

Ancora una volta, dopo il successo a Venezia, quanti animano l’Associazione Le vie dell’Arte – commenta il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchiosono stati in grado di distinguersi e di contribuire alla promozione culturale del nostro territorio, per questo come amministrazione comunale abbiamo deciso di patrocinare l’iniziativa, come anche la Regione Abruzzo. Il grande ritorno di immagine che sono stati in grado di restituire alla nostra città e alla nostra regione conferma l’ottimo lavoro che stanno portando avanti. Questa associazione è una realtà preziosa per il nostro territorio che ringrazio anche a nome di tutta l’amministrazione comunale. L’auspicio è proseguire anche nei prossimi anni con questa iniziativa e ripetere dunque l’esperienza sanremese, scegliendo anche altre location. L’idea che hanno avuto è stata vincente ed efficace e siamo orgogliosi di sostenerla”.